Casa Freccia

Parassiti

Sono comuni soprattutti nei mesi pi¨ caldi e colpiscono anche noi conigli da appartamento, visto che possono "viaggiare" sui vestiti e sulle scarpe degli umani, che non sono le loro "prede" favorite --avete troppo poco pelame in cui nascondersi!
La specie di pulce pi¨ comuni sui conigli sono la Spilopysyllus cuniculi e la Echidophagis mymecobil, ma possono infastidirci anche la comune pulce che infesta i gatti, Ctenocephalides felis,e la Ctenocephalides canis, che colpisce sia cani che gatti.
Sembrano innocue, ma possono causarci anemie, senza dimenticare che possono trasmetterci le mortali Mixomatosi e Malattia Emorragica Virale --quindi, vaccinate anche i conigli da appartamento!!
Possiamo essere attaccati anche dalle zecche, che possono trasmettere a cani e umani la malattia di Lyme (Borrelliosi), anche se non esistono casi accertati di trasmissione di questa malattia ai conigli.
Se l'infestazione fosse giÓ in atto, posizionate il vostro amico su un foglio di giornale e pettinatelo con un pettinino a denti fittissimi ( da pulci, appunto: si usa per i gatti) bagnato con aceto bianco: buttate il giornale con le pulci che, stordite dall'aceto, saranno finite nel pettine.
NON usate collarini o altri prodotti chimici per cani o gatti e NON usate il Frontline (principio attivo: fipronil) che, per ammissione della stessa Casa produttrice, la Merial, non Ŕ stato testato sui conigli:
Il responsabile dei servizi tecnici veterinari della Merial Australia, ha detto: "Nonostante molti siano stati trattati con il Frontline con buoni risultati, i conigli, soprattutto se molto giovani o di taglia molto piccola, possono risultare particolarmente sensibili al sovradosaggio. I sintomi clinici riportano anoressia, letrgia, convulsioni e morte. Di conseguenza, noi sconsigliamo l'utilizzo del fipronil (Frontline) sui conigli"
Sulle confezioni inglesi e' ormai indicato che il prodotto non e' consigliato per l'uso sui conigli.
QUI avete altre informazioni in proposito (in Inglese).
Abbiamo avuto notizia da veterinari specializzati dell'efficacia del Neo Foractil per conigli (spray) , ottimo per pulci e acari, ma non sappiamo quanto possa essere efficace contro le zecche.
*Pare* che possano essere usati senza timore anche il PROGRAM (principio attivo: luferon), prodotto dalla CIBA Animal Health, e l'ADVANTAGE (principio attivo: imidacloprid) della Bayer, che sostiene sia stato testato su furetti, cincillÓ, conigli e cavie (non voglio neanche sapere come abbiano fatto...), ma non Ŕ stato ufficialmente approvato per l'uso su questi animali.
Non usate a scatola chiusa gli antipulci "naturali": contengono principalmente piretrina o cinerina, derivata dal Chrisanthemum cinerariifolium (o Pyrethrum c.), che uccide gli insetti parassiti delle piante, ma *pu˛* avere effetti tossici anche su Mammiferi e Pesci.
Ricordate sempre di disinfestare l'ambiente, anche e pi¨ dell'animale! E' lý che vive la maggior parte della popolazione di uova di pulce!

Letture con(s)igliate:

  • Frances Harcourt-Brown, DVM, "Textbook of rabbit medicine", Butterworth-Heinemann, 2002
  • Paul Flecknell, DVM, "Manual of rabbit medicine and surgery", British Small Animal Veterinary Association
  • Hillyer and Quesenberry, "Ferrets, Rabbits, and Rodents, Clinical Medicine and Surgery", 1997, W.B. Saunders Company
  • Laber-Laird, Swindle & Flecknell, "Handbook of Rodent and Rabbit Medicine", 1996, Pergamon Press